Esiste un look sportivo ma elegante?

Un look sportivo che sia anche elegante… domanda da un milione di euro. Mi capita spesso che qualcuno mi chieda se è possibile, quindi ho deciso di spendere qualche parola qui sul blog su questo argomento.

La domanda tipica che ricevo spesso è più o meno questa, in linea generale:

“Ciao Nicola,

Leggo con grande interesse il tuo blog ma ho un grosso dubbio.

Ho capito che l’eleganza e la formalità non sono la stessa cosa, ma non riesco a capire fino a che punto si può essere sportivi rimanendo eleganti.

Io ad esempio indosso spesso il completo per lavoro, ma nelle occasioni di svago prediligo la comodità e indosso sempre le scarpe da ginnastica con la maglietta.

Sto sbagliando qualcosa?”

Vediamo di capirci qualcosa insieme, ma di base ti anticipo che non c’è nulla di male nel voler stare comodi nella vita privata. 

Lo so, parlo sempre di eleganza e compagnia bella, ma capisco anche che quando indossi il completo per 6 giorni su 7, magari la domenica pomeriggio non hai voglia di metterti le stringate in pelle o una giacca da completo.

Lo capisco benissimo…

Ed è per questo che la prima cosa che vorrei dirti è quella di non vivere con troppa rigidità questa situazione. Fai bene a prendere alla lettera le mie parole, ma allo stesso tempo impara a introdurre un po’ di elasticità: siamo umani, non siamo macchine.

Va bene voler apparire sempre al meglio, e io sono il primo a dirlo. Ma qualche volta puoi permetterti di trasgredire, e non succederà nulla di grave.

shadow-ornament

Detto questo, il tema è comunque interessante, quindi vediamo di entrare un po’ nello specifico. 

La risposta alla domanda contenuta nel titolo è…

Sì, è possibile avere un look sportivo ma elegante

Solo che non è semplicissimo da ottenere…

Ho già parlato di eleganza informale in un altro articolo, e in più occasioni ti ho spiegato che puoi essere elegante e casual allo stesso tempo.

Il look sportivo però è un passo oltre. È oltre l’informale e oltre il casual…

Eppure è comunque possibile avere un look sportivo ma elegante.

Questo perché eleganza e formalità non sono la stessa cosa. 

 

Formale vs informale

Per capirci meglio, la distinzione principale è fra formale e informale. Laddove all’interno dell’informale entrano le due categorie di casual e di sportivo. 

In tutto questo, l’eleganza sta al di sopra e non subentra in queste categorie. 

Puoi essere elegante in maniera formale o in maniera sportiva.

Oppure puoi essere inelegante sia in ambito formale sia in ambito casual o sportivo.

Di base, tuttavia, non ti mentirò. È più semplice essere eleganti in ambito formale che in ambito sportivo. Non è impossibile, ma è semplicemente più difficile.

Ci vuole esperienza e bravura per riuscire a essere eleganti con un paio di jeans e una maglietta. Mentre è lievemente più semplice riuscire a farlo con un completo: non è automatico, ma è più semplice.

Anche perché se leggi il mio blog, mi segui su Facebook e Instagram, sei iscritto alla mia mailing list, e magari hai pure acquistato la mia Guida all’Eleganza Maschile… beh, ormai qualcosa dovresti aver imparato.

Quindi nel momento in cui ti fai fare un abito su misura e hai un paio di scarpe stringate decenti, con un minimo di impegno puoi cominciare a essere elegante… ma nel mondo del casual e dello sportivo invece è più difficile.

In molti casi NON sei elegante-sportivo… sei SOLO sportivo!

Non c’è nulla di male in questo, sia chiaro. Non è che tutti debbano essere eleganti solo perché lo dico io… Però volevo sfatare un mito, e farti capire che puoi essere elegante quasi in ogni situazione e in ogni contesto.

Quindi ok alla comodità e alla praticità, ma senza rinunciare allo stile. 

shadow-ornament

Un primo elemento per le situazioni sportive e di svago, possono essere le sneakers. Chiaramente sarebbero da preferire le scarpe da ginnastica un po’ più sobrie, magari nere, magari in pelle, rispetto a una scarpa fluorescente piena di ricami e di colori.

Il mondo delle sneakers è molto ampio, ma ci sono scarpe da corsa, scarpe da basket, etc. E poi ci sono le sneakers semplicemente comode ma senza essere vere e proprie scarpe da ginnastica. Quelle sarebbero da preferire per un look sportivo ma elegante.

Stessa cosa per le t-shirt: non ti dico che non dovresti indossarle, ma sinceramente io eviterei. Personalmente penso che la scelta migliore sia comunque la camicia, con le maniche arrotolate e un po’ aperta sul petto. 

Se proprio non vuoi indossare una camicia, allora magari metti una polo. Anche in questo caso sembra paradossale detto da me, lo so, ma visto che qui stiamo parlando di look sportivo… mi devo adattare. 

Chiaramente per un look sportivo non potrà mancare un bel paio di jeans, accanto ad altri pantaloni tipo kaki e chinos. Un bel jeans è perfetto per un look sportivo ma elegante: attenzione però a evitare tutti i modelli troppo lavorati, scuciti, bucati, usurati, scoloriti, con un taglio storto o futuristico e cuciture improbabili. 

Se vuoi essere elegante e sportivo allo stesso tempo, va bene il jeans ma che sia normale, sobrio, e soprattutto della giusta taglia. Niente jeans larghi, per favore. I jeans devono essere aderenti. 

Chiaramente devi riuscire a muoverti, a sederti e a guidare. Ma per il resto devono essere il più possibile della tua taglia, per non dire appunto aderenti.

Tutto il resto dell’abbigliamento lo faranno gli altri elementi. A cominciare da giacchetta in pelle o k-way impermeabile, sciarpe e pashmine, e soprattutto gli altri accessori: cappelli, occhiali, collane, orologi, bracciali, anelli, etc. 

Non tutto insieme, ovviamente. 

L’eleganza sarà data dalla ricercatezza degli accessori, e soprattutto dalla scelta delle taglie. 

Subito dopo, contano le fantasie e i toni: non tanto i colori in sé, ma i toni. I colori sono all’ultimo posto nella scala delle priorità: è molto più importante valutare le fantasie e i contrasti. 

Quindi impara a ragionare per “chiari” e per “scuri”, più che per singoli colori. 

Del resto su questi argomenti sto scrivendo un intero libro, che dovrebbe uscire entro l’estate… Per ora non ti posso dire altro. Ma continua a seguirmi per ricevere aggiornamenti sull’uscita del libro che sconvolgerà il mondo dell’eleganza maschile in Italia. 

shadow-ornament

Tornando a noi, parlando di look sportivo ma elegante… mi è appena venuta in mente una testimonianza che ho ricevuto proprio qualche giorno fa. 

Mi piacerebbe fartela leggere perché penso che ti potresti identificare nelle sue parole.

Pietro è un lettore del blog che dopo aver acquistato la mia Guida all’Eleganza Maschile mi ha scritto queste parole:

“Buonasera.

Innanzitutto grazie perchè ho trovato quello che stavo cercando da un pò di tempo e cioè una guida che mi facesse fare quel salto di qualità nelle relazioni, in  tutte le relazioni, da quelle di lavoro a quelle con la  famiglia, con gli amici, fino alle nuove conoscenze in particolare con l'altro sesso e soprattutto tutti i giorni, dal lavoro al tempo libero compreso i momenti di relax a casa.

Fino ad oggi ho cercato di vestirmi in modo formale pensando che formale fosse elegante ma, leggendo la tua guida, mi sono accorto di quanto mi stavo sbagliando.

Mi ritrovo, un pò come nell'armadio del protagonista di nove settimane e mezzo, ad avere camicie bianche,  che indosso dalla mattina fino alle uscite dopo cena,  e abiti scuri, principalmente grigi o blu.

Per non parlare dei calzini, rigorosamente blu, tutti blu, e grigi e delle scarpe, francesine e derby, di colore nero o marrone scuro.

Con questo abbigliamento, pensando di distinguermi in modo netto dalla quasi totalità dei miei colleghi, ho finito per risultare scontato e incredibilmente anonimo.

Mi vesto come se indossassi una divisa.

E fuori dall'ambiente business?

Esattamente all'opposto.

Jeans, maglietta e scarpe da ginnastica, molto informale sicuramente ma anche molto ma molto, ancora una volta, anonimo.

Non è quello che voglio e adesso, dopo aver letto la tua guida che mi ha aperto un mondo, desidero cambiare e molto perchè prima di poter proferire una sola parola a chi mi sta di fronte, come mi hai fatto giustamente osservare, il mio aspetto parla per me.

Hai ragione quando dici che in rete si trova un pò di tutto quando parliamo di eleganza maschile  ma in nessun sito o blog ho trovato le indicazioni preziose che ho letto nella tua guida e  che posso mettere in pratica fin da subito.

La guida è scritta molto bene, con un linguaggio chiaro, immediato ed esaustivo per i tanti argomenti trattati.

L'importanza di come deve vestire un capo, l'attenzione al dettaglio, dall'orologio, alla pochette, alla cravatta, alla bretelle e a tutti gli accessori che rendono un uomo molto elegante e assolutamente attraente.

Attraente è la prima  parola che ho messo  nella lista degli obiettivi da stilare, prima della lettura della tua guida,  come hai giustamente suggerito.

Concludo dicendoti che ho iniziato questo percorso di crescita personale verso l'eleganza con grande entusiasmo e con la consapevolezza di vedere già da subito importanti miglioramenti.

A presto e ancora grazie.”

 

Se ti rivedi nelle parole di Pietro, e vuoi ottenere gli stessi risultati, allora il tuo prossimo passo è questo. 

Alla prossima.

Che l’eleganza sia con te!

Nicola.

 

 

 

 

 

 

 

shadow-ornament

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo blog - come tutti i i siti - utilizza dei cookies. Cookies Policy | >> Accetto e continuo >>