I 3 imperdonabili errori di abbigliamento che DEVI evitare come la peste… se vuoi essere davvero elegante!

Vuoi davvero essere “elegante“?

Allora non lasciarti sfuggire questo articolo!

 

Ci siamo…. Questo post era proprio inevitabile.

Quindi meglio togliersi subito il dente dolorante. Rimandare non servirebbe a nulla.

Devi sapere infatti che ci sono una marea di errori che devi assolutamente evitare. Anzi, più che di errori io parlerei di ORRORI.

Sono tanti, lo so, ma non pretendo di rivoluzionare la tua visione della vita distruggendoti tutte le tue certezze.

O meglio, prima o poi lo farò… Ma non voglio farlo in una volta sola.

Quindi comincerò con i tre ORRORI più gravi, che ahimè vedo spesso in giro e che purtroppo molti uomini commettono senza nemmeno rendersene conto.

Questo è il mio regalo per te.

Sappi infatti che già anche solo evitando questi tre errori ti eleverai al di sopra della massa indistinta di uomini che circolano nelle nostre città. E non solo…

Sei pronto?

Prima di partire devo avvisarti. La tua carie potrebbe essere già a uno stadio avanzato, quindi potrebbe farti MALE.

Viceversa, se sei capitato su questa pagina quando ancora il problema non era troppo radicato, forse riuscirai a risolver la questione con poco sforzo.

Ma in entrambi i casi… Nulla di buono può venire dall’ignorare queste 3 regole.

Puoi decidere di metterle in pratica o puoi decidere di fregartene. Sarà una tua scelta… Puoi decidere di migliorare il tuo stile, o di fregartene.

Ma se decidi di NON leggere nemmeno quali sono questi terribili errori, sceglieresti automaticamente la sconfitta.

Perché il cambiamento passa dall’azione.

Puoi avere successo o puoi non averlo, una volta che decidi di approfondire lo stile maschile, che tu sia robusto oppure magro non fa differenza.

Ma se rinunci allo stile, di sicuro non potrai MAI diventare un uomo elegante. MAI.

Sai… ti confesso una cosa. La mia più profonda speranza è che tu sia già al riparo da questi tre obbrobri.

Qui siamo proprio alle basi dell’abbigliamento maschile. Si tratta di tre regole così basilari che in teoria non ci dovrebbe nemmeno essere bisogno di spiegarle o di scriverle in un post…

Ma ahimè… Così non è, e molti uomini ancora ci cascano.

Vuoi sapere di cosa parlo?

Ti accontento subito!

>>> 1) MAI mettere i calzini bianchi.

Non in casa, non a letto con la tua donna, non sul divano, non in barca, non in montagna, NON per uscire!

In pratica quando li puoi mettere?

Se proprio vuoi, li puoi mettere in palestra. Ma per non sbagliare io ti consiglierei di buttarli tutti all’istante.

La tua donna ti ringrazierà.
>>> 2) Mai e poi MAI mettere i calzoncini corti per uscire di casa.

Sono orrendi. Con quelle gambe pelose poi…

Fa caldo? Ti assicuro che esistono tessuti leggerissimi fatti apposta per l’estate. E che non sentirai nemmeno la differenza.

Personalmente ti direi di lasciarli proprio stare in qualsiasi occasione e situazione, ma se proprio ci tieni puoi usarli in casa.

A patto che tu li faccia volar via alla velocità della luce non appena senti suonare il campanello di casa, nel caso tu riceva una visita.
>>> 3) Dì addio al borsello a tracolla. Ti assicuro che è orrendo.

Certo, prima che tu me lo chieda, vale anche per il marsupio portato a tracolla – o in qualsiasi maniera.

Su questo punto non mi dilungo troppo, perché tanto se ne è parlato specialmente negli ultimi anni. Ma sappi che in questo caso la regola non è totale come nelle due precedenti.

Qualche eccezione è ammessa. Anche se non incentivata…

Ad esempio nelle occasioni molto informali lo puoi usare. Se proprio hai tante cose da portare e vuoi star comodo, ma solo se sai già che non andrai in mezzo alla gente.

Se vai a far una passeggiata in estate al parco puoi usarlo. Se vai a far una passeggiata in centro, te lo puoi scordare.

Capisci la differenza?

E no, NON puoi usarlo in occasioni lavorative. Che tu debba incontrare un cliente o un fornitore, un collaboratore o un collega, dì addio a quel coso.

Usa le tasche. O una borsa a mano, tipo porta-documenti o valigette di ogni tipo.

Ma elimina il borsello.

Ti ho creato confusione perché ti ho detto che qualche eccezione è ammessa ma tu non sai bene come distinguerle?

Nel dubbio, tu lascialo a casa, e non sbagli.

Chiaro?

Bene, allora procediamo.

Perché devi sapere che di errori simili forse ne stai commettendo altri.

E probabilmente le persone che ti incontrano li notano.

Non ti piacerebbe riconoscere questi errori ed evitarli… da SUBITO?

Ho una buona notizia per te. Puoi iniziare oggi stesso a migliorare il tuo stile evitando questi tremendi errori.

Scopri qui come farlo!

 

***

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere la guida gratuita su:
I 7 modelli di scarpe che ogni professionista di successo dovrebbe avere?


Scarica subito la tua copia OMAGGIO della guida, inserendo qui il tuo indirizzo email (dove riceverai il link per scaricare la guida).

Stai per ricevere il link ...

Qualcosa è andato storto