Camicia button down: come indossare la camicia coi bottoni sul colletto

Come indossare la camicia button down: tutto quello che devi sapere

Nell’articolo di oggi ti parlerò di un tipo particolare di camicia che va molto di moda, specialmente fra i giovani, ma che genera sempre molta confusione negli uomini. Sto parlando della camicia button down, cioè quella che ha i bottoni sul colletto.

Per la precisione, si tratta di quelle camicie che sulle due punte del colletto presentano due asole, da allacciare a due bottoni cuciti sulla parte sottostante della camicia, ai lati del collo.

La storia di questo tipo di camicia è molto curiosa: devi sapere che nasce negli Stati Uniti, ed è uno dei pochi (se non l’unico) contributo degli USA alla moda maschile. Questo tipo di camicia è nata nei campi da polo: i giocatori erano soliti indossare le tipiche magliette polo, e il loro colletto continuava a svolazzare. 

Così, per evitare questo fastidio, iniziarono a cucire dei bottoni su queste magliette per fissare il colletto, e da lì, alcuni sarti pensarono di fare lo stesso sulle camicie: dalla metà del Novecento questo tipo di camicia si è poi diffusa in tutto il mondo, Italia inclusa.

Ma ci sono alcune cose da sapere, che probabilmente finora hai sempre ignorato.

shadow-ornament

 

Per prima cosa, la più importante in assoluto fra le cose che devi sapere sulla camicia button down e su come indossarla, è che:

La camicia button down è in assoluto la più casual.

Detto in altre parole, è la MENO formale che esista. Non solo, ma è anche la MENO ELEGANTE.

Se mi conosci da un po’ sai che io distinguo sempre eleganza e formalità: normalmente tutti sbagliano questa definizione, e chiamano “elegante” qualcosa che in realtà è solo formale. 

Ebbene, in questo caso - in questo UNICO caso - le due cose vanno di pari passo. La camicia button down non solo non è formale, ma non è nemmeno elegante.

Se fosse per me, la eliminerei dalla faccia della terra. Possiedo quasi 50 camicie, e indovina quante di queste sono button down? NESSUNA! 

Ah no, aspetta, mi sbaglio. Ora che ci penso ne ho una, ma è assolutamente sportiva: si tratta di una camicia a quadri, con due tasche sul petto. Tipico stile da “cow boy” americano, e OVVIAMENTE non l’ho mai messa con un completo, né tantomeno con una giacca. Né, altrettanto ovviamente, con una cravatta annodata al collo.

A parte questa, che possiedo da anni e ogni tanto indosso in estate con i jeans, semplicemente non ho mai avuto una camicia button down. Semplicemente perché le trovo ridicole. 

Ancora più ridicole quando sono bianche, o celesti, a tinta unita, e magari per questo motivo uno pensa di poterle mettere con il completo… per carità.

La camicia button down è sportiva, NON è formale, NON è elegante, e NON va indossata con il completo né con la cravatta.

Ma ora vedremo meglio nel dettaglio ogni particolare…

shadow-ornament

 

La camicia button down si può indossare con il completo?

La risposta è semplice, ed è: NO. La camicia button down non va indossata con il completo. È una camicia sportiva, chiaro? 

La puoi mettere per fare una passeggiata in spiaggia una domenica pomeriggio di aprile, oppure quando vai al parco con i tuoi bambini a giocare col cane. O anche quando vai a cercare i funghi in montagna.

Ma no di certo per andare in ufficio, o per incontrare un cliente. Non m interessa se ti piace, o se l’hai pagata tanto, o se tutti i tuoi colleghi la indossano. Se loro son cretini, non prenderli a esempio, altrimenti farai anche tu la figura del cretino.

Tecnicamente non sarebbe “proibito” indossare la camicia button down con l’abito elegante, ma io te lo sconsiglio. Di certo tieni presente che in Italia non è consigliabile: qui da noi, a differenza degli Stati Uniti, la camicia button down non è mai stata seriamente sdoganata.

In America è diverso: è nata lì, e il loro senso estetico è diverso. Non è raro imbattersi in un uomo col completo e la camicia button down, da quelle parti, senza che ciò sia ridicolo. Se lo fai a Londra, invece, diventi lo zimbello di chiunque ti incontra, e lo stesso vale in Italia.

Ricorda che Inghilterra e Italia hanno un senso estetico molto raffinato, e molto diverso rispetto agli Stati Uniti. E la camicia button down con il completo rientra in questa categoria di cose da evitare.

Detto questo, ripeto, non è che sia strettamente vietato indossare l’abito con una camicia button down, ma semplicemente io te lo sconsiglio.

 

E già che ci sono ti sconsiglio di indossarla in generale. Se ne hai una e non sai che farne, fai come ti pare: ma almeno promettimi che non butterai altri soldi comprandone delle altre…

E adesso il tasto dolente… aiuto… già mi sento male, e ancora devo cominciare a parlare di questo argomento. Ho i brividi… Ti avviso, nelle prossime righe potrei diventare ancora più aggressivo e spiacevole del solito.

Ma prima di chiudere questo articolo è necessario toccare il tasto dolente di milioni di uomini in Italia. 

shadow-ornament

 

Camicia button down e cravatta

Ed ora la domanda principale a cui sono costretto a rispondere…

La camicia button down con la cravatta va bene sì o no?

Dimmi la verità, quante volte te lo sei chiesto? Quante volte lo hai cercato su Google? Dai, non mentire… 

Dunque la questione è molto complessa…. No, non è vero, stavo scherzando. La questione è semplicissima, e la risposta è NO. No, no no no no. 

Chiaro?

Di solito io dico sempre che “la questione è complessa”, che ci sono sfumature, che con un po’ di esperienza puoi abbinare qualsiasi cosa… ma in questo caso il discorso è di una semplicità cristallina. 

La camicia button down con la cravatta fa schifo!

Punto. Semplice, no? Scusa l’espressione colorita, e se ti fa inorridire chiudi pure questa pagina, perché io e te non andiamo d’accordo. Qui non si tratta di capire cosa va bene e cosa no, di dare consigli o simili. Qui si tratta di una regola ferrea e unica, che NON ammette eccezioni o deroghe.

Non esistono colori o tessuti o situazioni in cui la camicia button down vada bene con la cravatta, perlomeno in Italia. 

Caso chiuso.

Se ti vuoi rendere ridicolo, fai pure. Ma il mio compito qui è insegnarti l’eleganza (GRATIS) e darti consigli, spiegandoti come funzionano le regole dell’abbigliamento maschile. E se ti avessi detto semplicemente che la camicia button down è “sconsigliata” con la cravatta tu avresti pensato che dipendeva dalla tua discrezione. Ma NON è così: semplicemente è una cosa che non si fa.

E se già è un errore metterla con la cravatta o con l’abito (o con entrambi! Santo cielo…), allora sarà ancora più rivoltante da vedere una camicia button down indossata con abiti eleganti e formali come ad esempio uno smoking. 

Ti immagini?

Uno smoking nero, un papillon e una button down. Ma per favore… Perché al ricevimento non ci vai in mutande? Ti assicuro che fai una figura migliore…

Lo stesso vale per le cerimonie. 

Se sei invitato a un matrimonio o a una cerimonia in generale, religiosa o meno, ti prego: NON indossare una camicia button down.

La camicia button down è sportiva, e come tale deve rimanere. Se ci tieni ad averne qualcuna fai pure, ma mettile senza giacca e solo in contesti sportivi e casual. O magari sotto un maglioncino. In questo caso, prendila a scacchi o colorata, a fiori o a fantasia. 

Niente di troppo “serio”, mi raccomando: perché la button down NON è seria per definizione, anche se la prendi bianca o celeste. Quindi sarebbe semplicemente un controsenso osceno…

 

Così come sono oscene le camicie rovinate e sgualcite, piene di pieghe o mal curate. Ricorda che la camicia è una parte fondamentale della tua immagine, quindi devi imparare a prendertene cura:

Le camicie non basta lavarle o stirarle (o portarle in lavanderia): bisogna prendersene cura, e conservarle in maniera maniacale.

Altrimenti sei costretto a buttarle e comprarne di nuove due volte all’anno. Se vuoi evitare di buttare tutti questi soldi, col rischio di dover dire addio a quella camicia particolare a cui ti sei affezionato, e che NON ritroverai mai più uguale in futuro se questa la devi buttare… allora leggi qui.

Ho preparato per te una semplice e chiara guida pratica sulla conservazione delle camicie, dove ti spiegherò in maniera semplice e intuitiva tutto ciò che devi sapere sulle camicie e sulla loro cura.

In pochi minuti imparerai tutto quello che finora avevi ignorato, e riceverai una serie di consigli pratici subito pronti , che potrai mettere in pratica oggi stesso per migliorare l’aspetto delle tue camicie e farle durare più a lungo!

Quindi fatti furbo, e leggi SUBITO la mia guida speciale sulla cura delle tue camicie!

Alla prossima, e che l’eleganza sia con te!

Nicola Serafini.

shadow-ornament
Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere la guida gratuita su:
I 7 modelli di scarpe che ogni professionista di successo dovrebbe avere?


Scarica subito la tua copia OMAGGIO della guida, inserendo qui il tuo indirizzo email (dove riceverai il link per scaricare la guida).

Stai per ricevere il link ...

Qualcosa è andato storto